Penisola di Giens

Text Size

Current Size: 100%

Versione stampabile
Découvrez d'une manière ludique et pédagogique la presqu'île de Giens via l'application EcoBalade

Non più continentale, non proprio insulare, questa penisola di Giens è un mondo a parte. La si può paragonare ad una donna che tende le 2 braccia del suo tombolo verso la città medievale. D'inverno, la Route du Sel, che costeggia L'Almanarre, diventa una pista ciclabile e un luogo di passeggia molto apprezzato dagli abitanti di Hyères. D'estate, il volo dei fenicotteri rosa sedentari si mescola a strane ali chiamate kitesurf.

 

Promessa delle isole

Le isole d'Oro non sono molto lontane ma Giens rimane una "penisola" dal fascino unico. Che si provi a risolvere i problemi del mondo davanti ai pointu (barche da pesca tradizionali) della Madrague, che si aspetti il ritorno dei pescatori del Niel o che ci si rilassi sulla terrazza di un ristorante in riva al mare... a Giens si respira un'atmosfera unica.

 

Hyères, selvaggia

Questa penisola concentra gran parte dell'anima di Hyères. Ciascuno troverà la propria dimensione ideale. Dal sub all'appassionato di pesca sottomarina, al nuotatore esperto che salta dalle falesie, all'amante di foto di animali, al visitatore desideroso di navigare di fronte a Porquerolles... Giens è un immenso terreno di gioco, e davvero un bel terreno.

 

Vista di Giens, un giorno di forte Maestrale

  • Français
  • English
  • Deutsch
  • Italiano